Risparmio di carburante ed emissione di Co2

Obblighi dei commercianti e compiti camerali di vigilanza.

Commercializzazione di autovetture nuove: informazioni ai consumatori
Il D.P.R. n. 84 del 17 Febbraio 2003 (pubblicato in G.U. n. 92 del 19 aprile 2003), è il Regolamento di attuazione della Direttiva Europea 1999/94/CE, concernente l'obbligo di informazione sul risparmio di carburante e sulle emissioni di CO2 (anidride carbonica) nei confronti dei consumatori nella commercializzazione di autovetture nuove.

È possibile consultare la versione aggiornata della normativa, completa degli allegati ai quali si farà riferimento nelle prossime righe, attraverso il link presente nell'apposito box presente su questa pagina.

Il Regolamento è finalizzato a garantire la disponibilità delle informazioni relative al consumo di carburante ed alle emissioni di CO2 delle autovetture nuove, in vendita o in leasing.

L'articolo 1 (comma 1) definisce le autovetture a cui è applicato il regolamento: tutti i veicoli a motore di categoria internazionale M1, ossia quelli destinati al trasporto di persone, aventi al massimo otto posti a sedere oltre al sedile del conducente. Sono esclusi i veicoli a motore a 2 e a 3 ruote, nonché i veicoli speciali.

I soggetti obbligati a dare informazioni:
I Costruttori sono tenuti a fornire al Ministero delle Attività Produttive, entro il 15 dicembre di ogni anno, le informazioni (secondo l'Allegato 2) necessarie alla redazione della Guida relativa al Risparmio di Carburante e alle Emissioni di CO2.

Per ciascuna marca di autovettura, i costruttori forniscono ai Responsabili dei Punti Vendita il Manifesto (in formato cartaceo o, su richiesta, in formato idoneo ad essere visualizzato su uno schermo e secondo le specifiche dell'Allegato 3), contenente l'elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni di specifiche di CO2 di tutte le autovetture nuove esposte o in vendita o in leasing.

I Responsabili dei Punti Vendita sono tenuti a esporre in modo visibile per ciascun modello di autovettura in vendita o in leasing un'Etichetta indicante il consumo di carburante (benzina, gasolio, ecc. per ciclo di guida urbano, extra urbano, misto) e le emissioni di CO2 (g/Km), conformemente a quanto previsto dall'Allegato 1 - Appendice 1.

Su richiesta del Consumatore, il Responsabile del Punto Vendita rende disponibile gratuitamente la Guida redatta annualmente dal Ministero delle Attività Produttive (conformemente a quanto previsto dall'Allegato 2). Inoltre il Responsabile del Punto Vendita deve esporre un Manifesto (o uno schermo di visualizzazione) contenente per ciascuna marca l'elenco dei dati ufficiali relativi al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 di tutte le autovetture nuove poste o in vendita o in leasing (conformemente a quanto previsto dall'Allegato 3).

Il Materiale Promozionale divulgato per la commercializzazione dei veicoli deve contenere i valori ufficiali relativi al consumo ufficiale di carburante e alle emissioni specifiche ufficiali di CO2 dei veicoli cui si riferisce (conformemente a quanto previsto dall'Allegato 4).

Strumenti informativi
Gli strumenti informativi a disposizione del consumatore pertanto sono:

- Etichetta relativa al consumo di carburante e alle emissioni di CO2 apposta in modo visibile su ciascun modello di autovettura nuova presso il punto vendita (vedi Allegato 1 e relativa Appendice 1);

- Guida al risparmio di carburante e alle emissioni di CO2, redatta annualmente dal Ministero delle Attività Produttive in base ai dati forniti dai costruttori. La guida, inoltre, sarà disponibile sui siti internet dei seguenti ministeri: Ministero dell'Ambiente, Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, nonché Ministero delle Attività Produttive; e reperibile gratuitamente presso di punti vendita e presso le Camere di Commercio (vedi Allegato 2);

- Manifesto (o schermo), esposto da parte del responsabile presso il proprio punto vendita, in cui sono indicati per ciascuna marca i dati di consumo e di emissione di CO2 per ogni autovettura esposta, o messa in vendita o in leasing (vedi Allegato 3);

- Materiale promozionale utilizzato per la commercializzazione, pubblicizzazione e promozione dei veicoli presso il pubblico contenente i valori ufficiali relativi al consumo ufficiale di carburante e alle emissioni specifiche ufficiali di CO2 dei veicoli cui si riferisce. In questa definizione rientrano i manuali tecnici, gli opuscoli, gli annunci pubblicitari su giornali e riviste, la stampa specializzata e i manifesti pubblicitari (vedi Allegato 4).

Guida relativa al Risparmio di Carburante e alle Emissioni di CO2
La Guida relativa al Risparmio di Carburante e alle Emissioni di CO2 è redatta dal Ministero delle Attività Produttive (è approvata con Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico di concerto con il Ministero dell'Ambiente e della Tutela del Territorio e Ministero delle Infrastrutture e Trasporti) ed è pubblicata sulla G.U. e sui siti Internet dei tre Ministeri.

La Guida relativa al risparmio di carburante e alle emissioni di CO2 è anche disponibile presso le Camere di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura.

L’ultima guida predisposta, è consultabile sul sito del Ministero dello Sviluppo Economico al seguente link:

https://www.mise.gov.it/index.php/it/energia/efficienza-energetica?id=2034948-guida-al-risparmio-di-carburanti-e-alle-emissioni-di-c02-edizione-2016

Trasparenza delle Informazioni
E' vietato apporre sull'Etichetta, sulla Guida, sul Manifesto o sul Materiale Promozionale altri marchi, simboli o diciture relativi al consumo di carburante o alle emissioni di CO2 non conformi a quanto disposto dal Regolamento.

Vigilanza
Spetta alle Camere di Commercio competenti per territorio la vigilanza sugli adempimenti previsti dal Regolamento attuato attraverso il D.P.R. n. 84. Le Camere di Commercio informeranno periodicamente il Ministero delle Attività Produttive sullo stato di attuazione del programma di informazione ai consumatori.

Sanzioni
A chiunque ometta di adempiere agli obblighi previsti dal regolamento si applica la sanzione amministrativa pecuniaria da 250 a 1000 euro.


Regolazione e tutela del Mercato

metrico@romagna.camcom.it

orario di sportello (solo su appuntamento):
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30

Forlì - corso della Repubblica 5
tel. +39 0543 713424

Rimini - via Sigismondo Pandolfo Malatesta 28
tel. +39 0541 363829

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

In primo piano

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 10/02/2021