Codice Meccanografico: attribuzione e rilascio


Il numero meccanografico è un codice identificativo  alfanumerico (composto da 6 cifre precedute dalla sigla della provincia) che viene attribuito alle imprese che svolgono abitualmente operazioni con l'estero ed ha una valenza statistica e solitamente è richiesto dalle banche, secondo le disposizioni dell'Ufficio Italiano Cambi (UIC), per la compilazione delle Comunicazioni valutarie statistiche - Cvs.
Dal 1° Gennaio 2008 il rilascio del Numero Meccanografico coincide con l’iscrizione dell’impresa nella Banca Dati ITALIANCOM (Italian Companies the World) nella quale vengono registrate le imprese attive operanti abitualmente con l’estero.

Il rilascio del numero meccanografico può essere richiesto alla Camera di Commercio dove ha sede l’impresa o, in alternativa, alla Camera di Commercio dove è stabilita una unità locale dell’impresa. Ogni impresa avrà pertanto a disposizione un solo numero meccanografico.

L’applicazione della Circolare Ministeriale n. 3576/C del 6 maggio 2004  ha modificato il modulo di richiesta del codice, al fine di reperire dalle imprese un maggior numero di informazioni, necessarie per individuare quelle impegnate attivamente nei rapporti con l’estero. Detta circolare ha introdotto inoltre l’onere, per le imprese iscritte in Italiancom, già in possesso del numero meccanografico, di confermare annualmente la propria posizione di operatore con l’estero, aggiornando i dati dichiarati.  Il termine entro il quale l’impresa deve presentare l’istanza di convalida della propria posizione è stabilito entro il 31 dicembre dell’anno successivo a quello del rilascio o della precedente convalida. 


LINK UTILI



Chi può richiederlo?
Vai alla pagina
Come presentare la domanda o la richiesta di rinnovo?
Vai alla pagina
Servizi online
Prenota il tuo appuntamento
A chi rivolgersi