Certificati di Origine: Servizio Stampa in azienda


Di cosa si tratta?


La stampa in azienda è un modo pratico e online per ottenere i certificati di origine o i visti su documenti destinati all'estero direttamente presso la propria sede, senza doverli ritirare fisicamente dalla Camera di Commercio.Con questo strumento, l'impresa può stampare il Certificato di Origine cartaceo comodamente in azienda. Basta inviare la richiesta online tramite l'applicazione Cert'O, previa verifica dell'accettazione del Certificato di Origine stampato in azienda da parte delle Autorità doganali e dei clienti stranieri
I dati contenuti all'interno del documento emesso sono verificabili e trasmessi alla Banca Dati Nazionale.

L'azienda riceverà dalla Camera di commercio il testo del Certificato di origine in formato PDF con il timbro previsto e la firma olografa e digitale del funzionario responsabile.

Dal prossimo primo marzo, la procedura standard di stampa del certificato di origine in azienda sarà quella su foglio bianco. 



Come aderire al servizio?


Le imprese interessate devono:

  • compilare e  firmare digitalmente il modulo di adesione al servizio sperimentale di Stampa in Azienda dei Certificati di Origine (scaricabile nella sezione "Guide e moduli") - si raccomanda di leggere con attenzione il modulo di adesione in ogni sua parte.
  • inviare il modulo all'Ufficio Commercio Estero via PEC a: cameradellaromagna@pec.romagna.camcom.it 

Per i certificati di origine è possibile scegliere se stampare su “formulario ufficiale” o su “foglio bianco” (scaricare il modulo di interesse nella sezione "Modulistica").

Successivamente al ricevimento della richiesta l'Ufficio abilita l'impresa al servizio "Stampa in Azienda dei Certificati di Origine" e  l'impresa procederà come di consueto alla richiesta telematica del certificato di origine e/o del visto, selezionando come modalità di ritiro: "stampa in azienda".




Stampa del certificato di origine su foglio bianco


Dal prossimo primo marzo, la procedura standard di stampa del certificato di origine in azienda sarà quella su foglio bianco.

La stampa su foglio bianco è assolutamente comparabile con quella effettuata su modulistica tradizionale (stessi colori e layout), ed è di più semplice gestione:

  • non è necessario approvvigionarsi dei formulari, tenere il registro, conservare e restituire le copie residue o sbagliate
  • in caso di stampa errata o rottura del foglio, si può effettuare una nuova stampa in autonomia senza bisogno di attendere i nuovi files dall'ufficio
  • stampare i certificati e i visti con una stampante a colori
  • utilizzare carta formato A4 (210 -297 mm) di tipo collata bianca per scritture con peso minimo di 64 g/m2
  • per il rilascio del certificato di origine è previsto in modo automatico l’addebito del costo dell’originale e di una copia, anche se non richiesta, per un totale di € 10,00. Se si vogliono stampare eventuali copie aggiuntive oltre la prima, occorre indicarlo in sede di richiesta e verranno addebitati € 5,00 per ogni copia aggiuntiva alla prima.


Importante!!!

Con la modalità “stampa in azienda” le fatture/packing list allegate non potranno essere unite con il timbro di congiunzione dall'Ufficio. Dovrà essere richiesto il visto poteri di firma sulla fattura di vendita che dovrà in seguito essere pinzata al certificato di origine dall'azienda.

Da sapere

Si segnala alle imprese che i documenti che dovranno essere apostillati dalla Prefettura dovranno essere ritirati allo sportello e che, in caso di legalizzazioni presso Ambasciate e/o Consolati, occorre verificare l'accettazione della firma digitale.


Inammissibilità e revoca

  • violazioni gravi o ripetute della normativa doganale e fiscale, compresa l'assenza
    di condanne per reati gravi in relazione all'attività economica del richiedente; così come previsto dall’art. 39 (a) del Regolamento (UE) n° 952/2013;
  • rifiuto, sospensione o revoca di autorizzazioni esistenti per AEO – Esportatore Autorizzato, a causa di violazioni delle norme doganali negli ultimi tre anni;
  • mancato rispetto delle disposizioni normative e regolamentari nazionali e dell’Unione europea, cui il rilascio dei certificati di origine è vincolato.

Per tutte le specifiche leggere attentamente il modulo di adesione presente nella sezione "Modulistica".




Modulistica


DOWNLOAD


Scarica il "Modulo adesione" per stampa su "foglio bianco"