Rimborso pagamenti non dovuti


In questa pagina trovate le informazioni per richiedere il rimborso di pagamenti in eccesso/errati/non dovuti. In base alla natura del pagamento occorre seguire la procedura appropriata.


Rimborso Diritto annuale

Le richieste di rimborso dei diritti annuali erroneamente corrisposti devono essere presentate, a pena di decadenza, entro 24 mesi dalla data del pagamento (art.17 Legge n. 488/1999).
Per farlo occorre utilizzare il modulo scaricabile nell'area Download compilato in tutte le sue parti.
Il modulo contiene anche tutte le indicazioni per la presentazione della domanda all'Ufficio competente.


Rimborso diritti di segreteria

In caso di errato versamento dei diritti di segreteria occorre presentare una richiesta di rimborso, compilando in tutte le sue parti l'apposito modulo (disponibile nell'area download). Il modulo contiene anche tutte le indicazioni per la presentazione della domanda all'Ufficio competente.


Rimborso per doppio pagamento di una sanzione

Nel caso in cui sia stato versato un importo superiore a quello dovuto è possibile chiederne il rimborso presentando l’apposito modulo di richiesta rimborso (disponibile nell'area download).

La domanda, corredata della documentazione attestante il pagamento in esubero, deve essere inviata alternativamente tramite:


DOWNLOAD



Ultimo aggiornamento:

08/06/2024