Immagine della notizia
Osservatorio economico e sociale

24/01/2024

Reddito disponibile delle famiglie consumatrici – anno 2022 e confronto annuo e pre-covid

La Camera della Romagna

La Camera della Romagna

I dati aggiornati al 2022 relativi al reddito disponibile delle famiglie consumatrici, totale e pro-capite, riferiti all’area Romagna – Forlì-Cesena e Rimini, registrano un incremento annuo, pur inferiore a quello regionale e nazionale, e una situazione migliorativa rispetto all’anno pre-covid. Riguardo al reddito pro-capite, in termini di piazzamento sia regionale sia nazionale, migliori sono i risultati conseguiti dalla provincia di Forlì-Cesena rispetto a quella di Rimini. 

Ciò è quanto rileva l’analisi del Centro Studi Tagliacarne e Unioncamere sulle stime del reddito disponibile delle famiglie consumatrici, sulla base dell’ultimo aggiornamento ISTAT del dicembre scorso. Nel dettaglio, sono compresi i redditi da lavoro, da capitale/impresa, da prestazioni sociali e trasferimenti, al netto di imposte e contributi. Occorre comunque considerare che, pur rappresentando una misura della capacità di spesa della popolazione residente, tali stime risultano a valori correnti, quindi influenzati dalla dinamica dei prezzi.

Reddito disponibile delle famiglie nell’area Romagna – Forlì-Cesena e Rimini

Nel 2022 nell’area Romagna – Forlì-Cesena e Rimini il reddito disponibile complessivo delle famiglie, a valori correnti, ammonta a 16.913,9 milioni di euro (15,5% dell’Emilia-Romagna), con un aumento annuo del 4,8%, inferiore alla variazione regionale (+5,5%) e nazionale (+5,5%); si evidenzia, poi, il completo recupero rispetto all’anno pre-covid (+6,3% sul 2019).

Il reddito disponibile pro-capite delle famiglie, anch’esso a valori correnti, risulta essere di 23.166 euro, minore di quello regionale (24.684 euro) ma superiore a quello nazionale (21.089 euro), con una variazione del +4,7% sul 2021 e del +6,6% sul 2019; pertanto, anche in questo caso si rileva il pieno recupero rispetto all’anno pre-pandemico.

 

Reddito disponibile delle famiglie in provincia di Forlì-Cesena

Nel 2022 in provincia di Forlì-Cesena il reddito disponibile complessivo delle famiglie, a valori correnti, ammonta a 9.370,8 milioni di euro (8,6% dell’Emilia-Romagna), con un aumento annuo del 5,1%, inferiore alla variazione regionale (+5,5%) e nazionale (+5,5%); si evidenzia, poi, il completo recupero rispetto all’anno pre-covid (+7,6% sul 2019).

Considerando le altre province emiliano-romagnole, Forlì-Cesena si piazza al sesto posto, con Modena, in termini di variazione 2022-2021 del reddito disponibile (dopo Parma, Ferrara, Reggio Emilia, Bologna e Piacenza); quinta posizione, invece, riguardo alla variazione 2022-2019 (dopo Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Ravenna).

Il reddito disponibile pro-capite delle famiglie, anch’esso a valori correnti, risulta essere di 23.938 euro, minore di quello regionale (24.684 euro) ma superiore a quello nazionale (21.089 euro), con una variazione del +5,2% sul 2021 e del +8,7% sul 2019; pertanto, anche in questo caso si rileva il pieno recupero rispetto all’anno pre-pandemico.

Nel confronto con le altre province, nel 2022, nella classifica decrescente, Forlì-Cesena occupa il quinto posto a livello regionale (dopo Bologna, Parma, Reggio Emilia e Modena) e la 16esima posizione nel contesto nazionale (su 107 province); in termini temporali, in regione, Forlì-Cesena occupa sempre la quinta posizione, sia nel 2021 sia nel 2019, mentre a livello nazionale perde solo una posizione (15° nel 2021 e nel 2019).

 

Reddito disponibile delle famiglie in provincia di Rimini

Nel 2022 in provincia di Rimini il reddito disponibile complessivo delle famiglie, a valori correnti, ammonta a 7.543,1 milioni di euro (6,9% dell’Emilia-Romagna), con un aumento annuo del 4,4%, inferiore alla variazione regionale (+5,5%) e nazionale (+5,5%); si evidenzia, poi, il completo recupero rispetto all’anno pre-covid (+4,8% sul 2019).

Considerando le altre province emiliano-romagnole, Rimini si piazza all’ultimo posto in termini di variazione 2022-2021 del reddito disponibile (primi tre posti: Parma, Ferrara e Reggio Emilia); stessa posizione anche riguardo alla variazione 2022-2019 (prime tre posizioni: Piacenza, Parma e Reggio Emilia).

Il reddito disponibile pro-capite delle famiglie, anch’esso a valori correnti, risulta essere di 22.274 euro, minore di quello regionale (24.684 euro) ma superiore a quello nazionale (21.089 euro), con una variazione del +4,2% sul 2021 e sempre del +4,2% sul 2019; pertanto, anche in questo caso si rileva il pieno recupero rispetto all’anno pre-pandemico.

Nel confronto con le altre province, nel 2022, nella classifica decrescente, Rimini occupa il penultimo posto a livello regionale, sopra la sola Ferrara (primi tre posti: Bologna, Parma, e Reggio Emilia) e la 33esima posizione nel contesto nazionale (su 107 province); in termini temporali, in regione, Rimini perde una posizione rispetto al 2021 e 2019 (settima in entrambi gli anni), mentre a livello nazionale ne perde sei sul 2021 (27°) e ben undici sul 2019 (22°).

 

Fonte: Unioncamere – Istituto Tagliacarne

Elaborazione: Osservatorio economico e sociale della Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini a cura dell’Ufficio Informazione Economica

Osservatorio economico: https://www.romagna.camcom.it/it/informazioni/informazione-economico-statistica/osservatorio-economico-e-sociale 

Rapporto economia: https://www.romagna.camcom.it/it/informazioni/informazione-economico-statistica/rapporto-sulleconomia 

Per informazioni e approfondimenti: informazioneeconomica@romagna.camcom.it 

 

Tag di interesse
Informazione economica