L'utilizzo di sostanze pericolose - I quesiti posti dalle imprese

Condividi

Icona

WORKSHOP - 3 dicembre 2019 - ore 9.00



La corretta applicazione dei Regolamenti REACh e CLP rappresenta per le imprese un impegno notevole, non solo dal punto di vista economico ed organizzativo ma, ancor prima, dal punto di vista della conoscenza degli obblighi e delle modalità attraverso le quali tali obblighi devono essere rispettati. L’Agenzia Europea per le sostanze chimiche (ECHA), le Autorità competenti degli Stati Membri e tutti gli stakeholder, hanno cercato di mettere a punto una serie di strumenti per facilitare la comprensione e la corretta applicazione dei Regolamenti REACh e CLP. Il rispetto degli obblighi è solo un passo verso l’eliminazione o la riduzione dei rischi.

Da diversi anni la Regione Emilia-Romagna dedica particolare attenzione alla diffusione delle informazioni ed alla condivisione delle conoscenze: “Un ulteriore risultato a cui si tende è un livello approfondito di conoscenze sulla sicurezza chimica che deve essere garantito con le relative specificità a cittadini, produttori di sostanze chimiche, di miscele e di prodotti di consumo rientranti nel campo d’applicazione dei Regolamenti REACh e CLP, alle Associazioni di categoria, alle Organizzazioni Sindacali dei lavoratori e alle Associazioni dei Consumatori” (Piano regionale della Prevenzione).

Il Sistema camerale emiliano-romagnolo, nell’ambito delle attività Enterprise Europe Network, inoltre collabora attivamente da anni con il Coordinamento REACH-CLP della Regione Emilia-Romagna  per fornire assistenza alle imprese sulla normativa in materia di sostanze chimiche attraverso il Servizio Informativo Telematico REACh-CLP e in Emilia-Romagna e per l’organizzazione di eventi informativi e formativi in tutto il territorio regionale.

Questo workshop si propone di valutare l’utilizzo di alcuni degli strumenti predisposti per raggiungere l’obiettivo di conoscenza dei Regolamenti anche attraverso l’analisi di casi pratici.

L’evento, organizzato dalla Camera di commercio della Romagna e Unioncamere Emilia-Romagna, partner di Enterprise Europe Network, insieme all’AUSL della Romagna è rivolto a datori di lavoro, a responsabili sicurezza e ambiente, a responsabili acquisti, a liberi professionisti e a tutti coloro che intendono approfondire il tema della sicurezza chimica e rappresenta un’utile occasione per approfondire la tematica e trovare risposta ai propri quesiti con il supporto dei funzionari dell’AUSL della Romagna.

La partecipazione è gratuita previa iscrizione

La partecipazione all’evento consente il conferimento di crediti formativi

  • crediti formativi professionali (CFP) n. 4 per i partecipanti iscritti all’Ordine degli Ingegneri, previa iscrizione nel portale www.iscrizioneformazione.it
  • crediti Educazione Continua in Medicina (ECM) per Chimici, Biologi, Medici e Tecnici della Prevenzione
    previa iscrizione ON-LINE
    per la registrazione del personale esterno alla Regione Emilia-Romagna o non dipendente delle AUSL _AOSP _IRCS della Regione Emilia-Romagna, inclusi i docenti é indispensabile la registrazione sul portale https://portale-ext-gru.progetto-sole.it/
    la registrazione sul portale è indispensabile per i partecipanti: per poter accedere al questionario di gradimento online la cui compilazione è obbligatoria ai fini dell'assegnazione dei crediti ECM

Per tutti gli altri partecipanti è prevista l’iscrizione ON-LINE

Segreteria scientifica
AUSL della Romagna - Marina Sintoni e Sandra Olanda

Segreteria organizzativa
AUSL della Romagna - Sandra Olanda


03

DIC

2019

L'utilizzo di sostanze pericolose - I quesiti posti dalle imprese

  • Forlì, Camera di Commercio della Romagna - Sede di Forlì
  • seminario reach e CLP

Promozione e Sviluppo Imprese e Territorio

email promozione@romagna.camcom.it

Rimini – Via Sigismondo 28
Tel. +39 0541 363731 363749 363732

Orari di sportello:
dal martedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30
chiuso il lunedì

Forlì – Corso della Repubblica 5
Tel. +39 0543 713491

Orari di sportello:
dal lunedì al giovedì dalle 9.00 alle 12.30
chiuso il venerdì


I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 06/11/2019