Vademecum MePA per gli operatori economici che riconvertono la produzione

Condividi

Icona

Alle tante imprese che producono prodotti utili ad affrontare l’emergenza sanitaria del Covid-19 Consip – insieme alle Associazioni di categoria - offre un supporto  aggiuntivo per accompagnarle, in maniera rapida e efficace, nelle fasi di abilitazione al MePA e renderle velocemente operative.

Molti sono gli operatori economici che, data l’enorme richiesta da parte delle PA, stanno
riconvertendo la loro produzione di beni per fronteggiare l’emergenza sanitaria.
A questi operatori, che eventualmente fino ad oggi non avevano avuto occasione di abilitarsi al Mercato Elettronico della Pubblica Amministrazione (MePA), o che erano abilitati a categorie
diverse, Consip offre un supporto aggiuntivo per accompagnarli, in maniera rapida e efficace, nelle fasi di abilitazione e renderli velocemente operativi.

Sul MePA, le categorie di abilitazione che prevedono i prodotti maggiormente richiesti dalle
Amministrazioni in questo particolare momento, sono:
Forniture Specifiche per la Sanità: ad esempio per la fornitura di Camici, Ventilatori polmonari, Letti terapia intensiva e rianimazione, Circuiti respiratori per anestesia e
rianimazione
Ricerca, rilevazione scientifica e diagnostica: ad esempio per l’Alcool Etilico
Tessuti, Indumenti (DPI e non), equipaggiamenti e attrezzature di Sicurezza Difesa: per la fornitura, ad esempio, di Protettori oculari, Guanti e Apparecchi di protezione delle vie respiratorie (ivi comprese mascherine ffp2 e ffp3)
Prodotti monouso, per le pulizie e per la raccolta rifiuti: ad esempio per Detergenti, Disinfettanti e Sanificanti

Per potersi proporre come fornitori sul MePA per queste tipologie di prodotti è necessario essere abilitati a tali specifiche categorie del bando Beni e il Vademecum fornisce le indicazioni necessarie.

Da ricordare: per operare sulla piattaforma è necessario essere in possesso della firma digitale o di Spid.

Nella sezione SUPPORTO del sito acquistiinretepa, le imprese hanno a disposizione alcuni strumentidi acquisto / vendita che le aiutano muovere i primi passi: possono rivolgersi a uno Sportello in Rete attivo presso un'Associazione di categoria, scaricare la Guida all’abilitazione al bando beni e al bando servizi, prendere visione del webinar L’abilitazione dell’impresa al Mercato Elettronico, oppure rivolgersi al numero 895 895 0898.

Per saperne di più, scarica il Vademecum.


Ufficio Comunicazione

Responsabile: Eleonora Zaccheroni

comunicazione@romagna.camcom.it

Forlì - corso della Repubblica 5 
tel. +39 0543 713453 / 713415 / 713487
orario di sportello:
dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 12.30

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 15/04/2020