Manutenzione del verde

Condividi

Obbligo di regolarizzazione per le imprese esercenti attività di manutenzione del verde

Per il combinato disposto della legge n. 154/2016 e della Delibera della Giunta regionale Emilia-Romagna n. 444 del 26 marzo 2018, l'esercizio dell'attività di manutenzione del verde pubblico o privato (Codice Ateco 81.30.00) è subordinato al possesso dei requisiti individuati dall'art. 12 della legge 154/2016.
La vigente normativa prevede altresì che le imprese già iscritte nel Registro delle Imprese ed esercenti la suddetta attività al 25 agosto 2016, data di entrata in vigore della legge n. 154/2016, devono regolarizzare la propria posizione entro il 22 febbraio 2020 nominando una persona in possesso dei requisiti previsti dalla legge tramite comunicazione della stessa al Registro delle Imprese.
La Camera della Romagna trasmetterà una nota a tutte le imprese interessate contenente l'invito a regolarizzarsi entro trenta giorni dal ricevimento; la mancata dimostrazione del possesso dei requisiti comporterà la cancellazione dal Registro delle Imprese/REA dell'attività di manutenzione del verde.


Ufficio Registro Imprese

Per informazioni in tema di
Società, Imprese Individuali e REA

utilizzare il servizio Contatta il Registro Imprese

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 09/04/2020