L'Agente e Rappresentante di Commercio

Condividi

Definizione e ambito di competenza

L'agente di commercio è colui che viene incaricato da una o più imprese a promuovere la conclusione di contratti, sulla base di un incarico stabile e in una o più zone determinate (Art. 1742 c.c.). 
Il rappresentante di commercio è colui che viene incaricato da una o più imprese a concludere contratti, sulla base di un incarico stabile e in una o più zone determinate (Art. 1752 c.c.). 
Il sub-agente di commercio è colui che viene incaricato dall'agente di commercio a promuovere la conclusione di contratti in una o più zone determinate, ma l'elemento caratterizzante è dato dall'impresa mandante che, nel mandato di sub-agenzia, è anch'essa un agente di commercio. 
Non rientrano nell'applicazione della normativa:

  • agenti di assicurazioni
  • agenti in attività finanziaria
  • procacciatore d'affari
  • promotori finanziari

Ufficio Registro Imprese

Per informazioni in tema di
Società, Imprese Individuali e REA

utilizzare il servizio Contatta il Registro Imprese

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 10/04/2020