Occupazione: borsino professioni trimestre luglio-settembre 2021 Romagna – Forlì-Cesena e Rimini

Condividi

Icona

Le assunzioni previste nelle province di Forlì-Cesena e Rimini sono 22.080 per il periodo luglio-settembre 2021 secondo Excelsior Informa, il Bollettino mensile con orizzonte trimestrale sui fabbisogni occupazionali delle imprese industriali e dei servizi.

Su base nazionale, gli ingressi previsti nel solo mese di giugno sono 534.000, di cui l’8,6% (45.800) in Emilia-Romagna. Il 22,7% del dato regionale, pari a n. 10.400 ingressi previsti, attengono all'area di competenza della Camera di commercio della Romagna, incidenza che si mantiene elevata nell'ambito del territorio regionale con l'avanzare della stagione estiva.

Per entrambe le province al primo posto in valore assoluto si confermano i Servizi di alloggio/ristorazione/ turistici seguiti da Commercio, Servizi alle persone e Servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone; al quinto posto per Rimini si registrano entrate di lavoratori nei Servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio, per il forlivese-cesenate le Costruzioni.

I risultati dell’indagine per la provincia di Forlì-Cesena

L’indagine rileva 10.020 entrate previste nel trimestre luglio-settembre 2021, di cui 4.080 nel solo mese di luglio. Di queste, l’89% riguardano lavoratori dipendenti (tempo determinato, indeterminato, apprendisti, altri alle dipendenze) con 2 punti percentuali in meno rispetto al periodo precedente, il restante 11% lavoratori con forme contrattuali diverse (collaboratori, in somministrazione, altri non alle dipendenze).

Le entrate previste nei primi 5 settori di attività nel mese di luglio 2021 e nel trimestre fino a settembre ammontano rispettivamente a: 1.450 e 2.810 per i servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici; 480 e 1.120 per i servizi alle persone; 400 e 1.170 per il commercio; 260 e 690 per i servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone, 240 e 530 nelle costruzioni.

Le previsioni di assunzioni per i giovani con meno di 30 anni riguardano il 26% dei casi (come per i due mesi precedenti), mentre il 9% delle entrate previste è destinato a personale laureato (+1%). Il 12% delle assunzioni programmate riguarda dirigenti, specialisti e tecnici (lontani dalla quota nazionale del 16%).

In 31 casi su 100 le imprese prevedono difficoltà a trovare i profili desiderati, specie nelle aree direzione e servizi generali e della logistica.

I risultati dell’indagine per la provincia di Rimini

L’indagine rileva 12.060 entrate previste nel trimestre luglio-settembre 2021, mentre per il solo mese di luglio sono 6.320. Di queste, il 94% riguarda lavoratori dipendenti (tempo determinato, indeterminato, apprendisti, altri alle dipendenze) e il restante 6% lavoratori con contratti di lavoro diversi (collaboratori, in somministrazione, altri non alle dipendenze).

Il maggior numero di entrate previste nel mese di luglio 2021 si registra nei servizi di alloggio e ristorazione e servizi turistici (pari a 3.990 al livello del mese precedente e 6.210 nel trimestre in corso), seguito dai servizi alle persone (620 ingressi in calo rispetto al periodo precedente e 1.480 nel trimestre), il commercio (420 e 1.060, in calo), dai servizi operativi di supporto alle imprese e alle persone (260 e 600, in calo) e dai servizi di trasporto, logistica e magazzinaggio (200 e 550).

Le previsioni di assunzioni per i giovani con meno di 30 anni riguardano il 37% dei casi, più 7% rispetto al mese scorso che già cresceva di 8 punti percentuali; solo il 6% delle entrate previste è destinato a personale laureato (+1% rispetto al periodo precedente). Ancora l’8% delle assunzioni programmate riguarda dirigenti, specialisti e tecnici (lontani dalla quota nazionale del 16%).

Le imprese che prevedono difficoltà a trovare i profili desiderati si verificano in ben 35 casi su 100.

Per saperne di più:

Nel sito www.romagna.camcom.it sezione Scuola-Lavoro / Orientamento, competenze e placement sono disponibili ulteriori informazioni sulle numerose attività e sui progetti della Camera della Romagna che avvicinano il sistema scolastico-formativo al mondo delle imprese e del lavoro nel territorio.

Per approfondimenti ulteriori si consulti il sito: http://excelsior.unioncamere. net nel quale sono disponibili dati e analisi riferiti a livello nazionale, a tutte le regioni e province d’Italia, sui fabbisogni professionali delle imprese. 

Per informazioni: occupazione@romagna.camcom.it.

 

 

 

 

[Comunicato n.65 del 14 luglio 2021]

 


Ufficio Orientamento al lavoro e alle professioni

Per informazioni e appuntamenti:

  • sede di Forlì: 0543.713503 - 446
  • sede di Rimini: 0541.363715 - 730

email: occupazione@romagna.camcom.it

Orari di sportello:
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12.30

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 14/07/2021