Seguici su
Cerca

Premio Storie di alternanza

Condividi
Icona

Caratteristiche principali del Premio

Il Sistema camerale, a partire dal 2017 ha ideato e promosso il Premio “Storie di alternanza” che, prendendo le mosse dai territori, ha coinvolto nelle 7 sessioni passate circa 2mila istituzioni formative, 27mila studenti e moltissime imprese che hanno interagito nella realizzazione degli oltre 2.300 progetti  così come previsto dalla legge n.107 del 13 luglio 2015 e s.m.i.

Anche per il 2022 la Camera di Commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini aderisce al Premio “Storie di alternanza”  un’iniziativa promossa dalle Camere di commercio italiane e da Unioncamere con l’obiettivo di valorizzare e dare visibilità a racconti di alternanza realizzati nell’ambito di percorsi di formazione ITS, di percorsi duali (comprendente la cd. “alternanza rafforzata” e l’apprendistato di 1° livello) o di Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento (PCTO), elaborati e realizzati con il contributo di docenti, studenti e giovani in apprendistato degli Istituti Tecnici Superiori, degli Istituti scolastici italiani del secondo ciclo di istruzione e formazione e dei Centri di formazione professionale, con la collaborazione dei tutor esterni/aziendali.

L’iniziativa vuole accrescere la qualità e l'efficacia dei percorsi di alternanza, attivare una proficua collaborazione tra le scuole, le imprese e gli Enti coinvolti per rendere significativa l’esperienza attraverso il “racconto” delle attività svolte e delle competenze maturate nella realizzazione di progetti di PCTO, alternanza rafforzata, tirocini e apprendistato di 1° livello.

Inoltre, il premio si inserisce nel filone di attività che hanno l'obiettivo di orientare gli studenti a scelte consapevoli per il proprio futuro: dalla formazione post-diploma, al proseguimento con gli studi universitari o l'inserimento nel mercato del lavoro.

A supporto di queste azioni il patrimonio di dati del Sistema informativo Excelsior.

A chi è rivolto?

Sono ammessi a partecipare a questa edizione del Premio “Storie di alternanza” gli studenti, singoli o in gruppo, regolarmente iscritti e frequentanti (nel periodo di svolgimento dell’attività in oggetto) gli Istituti scolastici italiani di istruzione secondaria di secondo grado (Licei, Istituti tecnici, Istituti professionali), gli Istituti Tecnici Superiori (ITS), i Centri di formazione professionale (CFP).

I Candidati devono:

-      aver svolto un percorso di PCTO, apprendistato, tirocinio o alternanza rafforzata nelle forme previste dal proprio percorso di studio, a partire dal 1° gennaio 2020;

-      realizzare un racconto multimediale (video) che presenti l’esperienza svolta, le competenze acquisite e il ruolo dei tutor e formatori (scolastici e aziendali);

-      descrivere il percorso di PCTO, apprendistato, tirocinio o “alternanza rafforzata”, evidenziandone gli obiettivi e le finalità, le attività previste e realizzate, le modalità di svolgimento, le competenze acquisite.

 

Questa edizione prevede 4 categorie di concorso, relative a vari percorsi di alternanza realizzati in base alla relativa tipologia di Istituto/Ente formativo:

1. Licei – per percorsi PCTO;

2. Istituti tecnici (IT) e Istituti professionali (IP) – per percorsi PCTO;

3. Istituti tecnici superiori (ITS) – per alternanza/tirocinio curriculare, apprendistato di 3° livello;

4. Centri di formazione professionale (CFP) e Istituti professionali (IP) che operano in regime di sussidiarietà – per alternanza rafforzata, apprendistato di 1° livello.

Modalità di partecipazione e premiazione

Il Premio prevede due livelli di partecipazione: il primo locale, promosso e gestito dalla Camera di commercio della Romagna il secondo nazionale, gestito da Unioncamere. Al livello nazionale si accede solo se si supera la selezione locale.

V Edizione del premio a.s. 2021/2022

Le domande di partecipazione possono essere presentate dal 20 aprile all’14 ottobre 2022  collegandosi al link www.storiedialternanza.it e registrandosi al portale. Ottenute le credenziali per accedere all’area riservata si può procedere alla candidatura del progetto inserendo le informazioni richieste dalle schede presenti sul portale.

I tratti distintivi della V Edizione sono i seguenti:

- unica sessione annuale suddivisa in due fasi: la prima di livello territoriale gestita direttamente dalle Camere di commercio aderenti all’iniziativa, ovvero da Unioncamere per le Camere di commercio non aderenti; la seconda nazionale, gestita da Unioncamere, a cui accedono gli Istituti scolastici/formativi vincitori nella fase territoriale

premi nazionali (per 20.000 euro complessivi) ;

- rilascio di un Certificato di partecipazione ai vincitori territoriali (scaricabile dalla piattaforma di candidatura al Premio www.storiedialternanza.it);

- rilascio di un Open Badge ai vincitori nazionali (scaricabile dalla piattaforma di candidatura al Premio www.storiedialternanza.it);

- unica premiazione nazionale nel mese di novembre 2022.

Oltre ai premi già messi in palio da Unioncamere e dalle Camere di commercio si confermano anche per l’Edizione 2022 partnership nazionali finalizzate alla più ampia diffusione dell’iniziativa, quali con Federmeccanica, la Rete M2A, RE.NA.IA, la rete TAM.

Premi locali

A livello locale la Camera di commercio della Romagna – Forlì-Cesena e Rimini provvederà all’organizzazione della premiazione secondo le modalità che verranno comunicate alle istituzioni formative e agli studenti.

Alle istituzioni formative (Istituzioni scolastiche, CFP, ITS, IP) collocate come Primo classificato in ciascuna categoria verrà riconosciuta la seguente premialità:

1.      Licei – per percorsi PCTO:

·      Primo classificato:             euro 1.000,00

2.      Istituti tecnici (IT), Istituti Professionali (IP) – per percorsi PCTO:

·      Primo classificato:             euro 1.000,00

3.      Istituti Tecnici Superiori (ITS) – per alternanza/tirocinio curriculare, apprendistato di 3° livello:

·      Primo classificato:             euro 1.000,00

4.      Centri di Formazione Professionale (CFP) e Istituti Professionali (IP) che operano in regime di sussidiarietà – per alternanza rafforzata, apprendistato di 1° livello:

·      Primo classificato:             euro 1.000,00

Tali premialità verranno riconosciute a condizione che il punteggio attribuito in via insindacabile dalla commissione e secondo i criteri di cui all’art. 4 sia superiore a 50 punti.

Per maggiori informazioni

Ufficio Orientamento al lavoro ed alle professioni: e-mail occupazione@romagna.camcom.it

tel. Forlì-Cesena 0543 713446

tel. Rimini 0541 363715/730

A chi rivolgersi

Ufficio Orientamento al lavoro e alle professioni

Per informazioni e appuntamenti:

  • sede di Forlì: 0543.713503 - 446
  • sede di Rimini: 0541.363715 - 730

email: occupazione@romagna.camcom.it

Orari di sportello e assistenza telefonica:
dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 12:30

Importante

Aiutaci a migliorare i nostri servizi, bastano pochi minuti!
Immagine di customer satisfaction

Ti chiediamo di compilare on line il questionario di rilevazione del grado di soddisfazione degli utenti dei servizi della Camera di commercio della Romagna.
Vai al questionario on line
Grazie per la tua preziosa collaborazione


In primo piano

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 20/04/2022