Entrata in vigore dell'Accordo di Partenariato Economico UE - Giappone

Condividi

Il 1° febbraio 2019 è entrato in vigore l'accordo di partenariato economico tra l'UE ed il Giappone (EPA).
Nel portale WorldPass è possibile trovare le informazioni e i documenti di dettaglio sui termini dell'accordo e sui punti chiave che lo caratterizzano.
Una parte importante dell'accordo è dedicata all'origine delle merci ed al relativo trattamento preferenziale previsto per le parti contraenti, di seguito si riepilogano,le principali questioni che riguardano l'origine:
- la dichiarazione di origine deve essere presentata dall'esportatore secondo il testo previsto dall'accordo all'annesso 3D o in alternativa dall'importatore e non è prevista una certificazione da parte di autorità preposte;
- sulla dichiarazione è necessaria l'indicazione di un numero identificativo dell'operatore, sulla base della normativa nazionale (per l'UE si tratta del numero di iscrizione al REX).

A questo proposito l'Agenzia delle Dogane ha pubblicato la circolare 1/D e successivi aggiornamenti che chiariscono le regole per l'attribuzione dell'origine previste dall'accordo (Capo 3 Sez. A), la necessità di attivarsi con l'iscrizione al REX da apporre sulla dichiarazione di origine (Capo 3 Sez. B) e  notizie di dettaglio sulle modalità applicative delle prove di origine e sul contenuto dell'attestazione di origine.
Si segnalano due importanti novità rispetto agli accordi già siglati con altri Paesi:
- la dichiarazione prevista può essere riferita ad un'unica spedizione o a spedizioni multiple di prodotti identici con riferimento ad un arco temporale non superiore a 12 mesi.
- in alternativa può essere fornita, anche dall'importatore - che ne assume in tal caso la responsabilità - sulla base degli elementi conoscitivi che il fornitore metterà a sua disposizione. In tal circostanza neanche il numero REX è necessario, in quanto la dichiarazione è resa dall'importatore giapponese.

 



U.O. Internazionalizzazione

Tel. 0543 713447-475
mail esterofc@romagna.camcom.it

Tel. 0541 363735-733
mail esterorn@romagna.camcom.it


I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 24/10/2019