Novità in materia di attribuzione dell'origine preferenziale e non preferenziale delle merci

Condividi

Descrizione e contenuto del seminario

Il modulo formativo intende delineare il quadro aggiornato della normativa di riferimento in materia di origine preferenziale e non preferenziale delle merci e illustrare le connesse implicazioni operative per le imprese, affinchè possano conseguire vantaggi economici competitivi ed evitare errori con conseguenti sanzioni.

La partecipazione al seminario è a titolo gratuito previa iscrizione on line entro e non oltre il 2 ottobre .

Per consultare la scheda tecnica del seminario cliccare qui

Per le slide di supporto agli interventi dei relatori cliccare qui

Relatori

  • Avv. Tommaso Fonti, LL.M., partner dello Studio Legale Bacciardi and Partners, specializzato in IVA internazionale, fiscalità internazionale, transfer pricing e diritto applicabile all’assegnazione di lavoratori all’estero;
  • Dott.ssa Cristina Piangatello, collaboratrice dello Studio Legale Bacciardi and Partners, specializzata in diritto doganale, trasporti e spedizioni internazionali, import / export compliance

03

OTT

2019

Novità in materia di attribuzione dell'origine preferenziale e non preferenziale delle merci

  • Rimini, Camera di Commercio della Romagna - Sede di Rimini
  • 3 ottobre - l'iniziativa delinea il quadro aggiornato delle normativa di riferimento in materia di origine preferenziale e non preferenziale delle merci e illustra le connesse implicazioni operative per le imprese.

Ufficio Internazionalizzazione

Forlì-Cesena
tel. 0543 713524-475
mail esterofc@romagna.camcom.it

Rimini
tel. 0541 363733
mail esterorn@romagna.camcom.it

Orari di sportello:
dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 12.30


I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 12/09/2019