L'iscrizione nell'apposita sezione del REA

Condividi

Coloro che cessano di svolgere l’attività di agente all’interno di un’impresa, entro novanta giorni a pena di decadenza, possono richiedere l’iscrizione nell’apposita sezione del REA per consolidare i requisiti professionali in attesa di una futura riattivazione dell'attività.

ISCRIZIONE AL SOPPRESSO RUOLO (proroga del termine al 31 dicembre 2019  per gli iscritti agli ex albi):

Fino alla data del 31 dicembre 2019, gli iscritti nel soppresso Ruolo Agenti, potranno far valere la loro pregressa iscrizione quale requisito professionale abilitante per transitare nell’apposita sezione del REA ai fini di consolidare i requisiti professionali  per un’eventuale, futuro, avvio dell’attività.

L'iscrizione nell'apposita sezione del REA (persone fisiche) richiede la presentazione per via telematica della domanda compilata nella sezione “ISCRIZIONE NELL’APPOSITA SEZIONE (A REGIME)” del modello “ARC”.
La pratica è così composta:

  • Modulistica I1 Registro Imprese (PERSONA FISICA) tramite ComUnica;
  • Mod ARC agenti di commercio generato in automatico dal software di compilazione della pratica telematica - compilata nella sezione “ISCRIZIONE NELL’APPOSITA SEZIONE (A REGIME)”;
  • Mod. ARC  in formato XML generato dal software di compilazione della pratica telematica;
  • Diritti 18,00 euro
  • Esente bollo.

La Camera di commercio territorialmente competente a ricevere la pratica di iscrizione nell'apposita sezione del REA (persone fisiche) è quella nella cui provincia è ubicata la residenza/domicilio professionale del soggetto interessato.

I soggetti iscritti nell’apposita sezione REA, devono richiedere la cancellazione dalla medesima, in caso di avvio dell'attività di agente.

La cancellazione dall'apposita sezione del REA si effettua presentando un mod. I2 (diritti 18 euro - esente bollo).

N.B.: si fa presente che l’iscrizione all’apposita sezione REA è facoltativa. Ha tuttavia lo scopo preminente di consolidare i requisiti professionali soggetti a decadenza: l'esperienza professionale di tre anni negli ultimi cinque. Tale requisito infatti decadrebbe in caso di inattività superiore a due anni.

A differenza dell'esperienza professionale, i requisiti di agente conseguiti in seguito a corso abilitante o in virtù del possesso di un titolo di studio riconosciuto, non essendo soggetti a decadenza, consentono in qualsiasi momento futuro di riprendere l’attività previa presentazione della SCIA, anche senza iscrizione nell'apposita sezione REA.



Per informazioni:

Registro Imprese

Contatta il Registro Imprese

Immagine di customer satisfaction
Valuta i nostri servizi

L'indagine è rivolta a coloro che hanno utilizzato i servizi della Camera di commercio
Vai al questionario on line

I contenuti di questa pagina sono aggiornati al 29/11/2018